Tab social
Spazio soci
area riservata_SOCI
Facebook
Flickr
Youtube
 
Titolo

News

 
31/10/2017 Banca
Via libera alla fusione con Bcc Manzano
In data 24 ottobre 2017, la Banca d’Italia ha rilasciato il provvedimento di autorizzazione al progetto di fusione tra la nostra Banca e la BCC Manzano. Ok anche dalla Regione FVG

Si tratta di un momento molto importante nella vita della nostra BCC, in quanto segna l’avvio di un percorso congiunto che darà vita a una realtà ancora più solida ed efficiente.

Nei mesi scorsi, i Consigli di Amministrazione delle due banche hanno aperto un tavolo di confronto con l’obiettivo di verificare l’esistenza dei presupposti per lo sviluppo di un progetto sinergico. Progetto che ha visto la luce anche con il supporto della Federazione regionale delle BCC del FVG e che lo scorso 1° agosto è stato appunto sottoposto all’esame della Banca d’Italia.

La nostra base sociale è stata resa partecipe di questo percorso: sono state inviate lettere a firma del Presidente, nonché organizzati incontri zonali nei quali sono state spiegate le ragioni della fusione.

Dal 1° gennaio 2018, se i Soci delle due BCC lo confermeranno nel corso delle rispettive Assemblee straordinarie, sarà operativa Banca TER Credito Cooperativo FVG, la cui vision recita: “BancaTer Credito Cooperativo vuole assumere il ruolo di Banca di riferimento nella zona di insediamento, mantenendo la specificità di essere nata per volontà del territorio e nello stesso fortemente radicata e apprezzata per valori, innovazione, competenza e professionalità”.

Il termine scelto richiama l’attenzione al territorio di appartenenza, che spazia dal Medio e Basso Friuli fino al Friuli Orientale, arrivando a Trieste. La nuova Banca sarà presente con 40 filiali, con sportelli anche nei capoluoghi di provincia di Udine, Gorizia e, appunto, Trieste.

Vai alla documentazione relativa al progetto di fusione